• 905
  • 908
  • 904
  • 906
  • 912
  • 909
  • 907
  • 910
  • 911
  • 913
  • 914
  • 915
  • 920
  • 916
  • 917
  • 919

BIBLIOTECA DI TREVIGNANO

In occasione del periodo natalizio, la Biblioteca di Trevigiano (TV) ha coinvolto K-Lab Education per alcuni laboratori educativi. Chiusi libri e quaderni e terminata la settimana tra i banchi di scuola è venuta finalmente l’ora delle vacanze di Natale, dello svago e del divertimento, senza mai dimenticare che imparare divertendosi è possibile, soprattutto se si usano come ingredienti colori, diversi materiali, forbici, paillettes, colla, idee profumate e storie fantastiche.

Dopo la lettura della storia “Spocchier – il bambino che pensava di sapere sempre tutto – e un albero di Natale molto speciale” i partecipanti delle Scuole Elementari hanno realizzato delle decorazioni per l’albero di Natale, ispirandosi alla storia ascoltata in gruppo. Hanno usato carta, pannolenci, perle, cartoncino, plastica, colori, paillettes e corda.

La vera novità di questi laboratori sono state le ragazze delle Scuole Medie inferiori. Dopo la lettura della storia inedita “Isabel e i cappelli che salvarono i cuccioli del quartiere” le ragazze hanno realizzato dei bozzetti 3D ispirandosi al tema dell’amicizia e degli animali, prendendo spunto dalla storia appena ascoltata. Hanno confezionato dei veri e propri modelli utilizzando diversi materiali: carta, cartoncino, colori, una varietà di stoffe e decorazioni, dando vita a piccoli capolavori (guarda lo slideshow!).

La creatività è importante per saper cogliere possibili e nuove soluzioni, per imparare ad imparare: scoprire come coltivarla, come tradurla in azione divertendosi, è un fondamentale punto di partenza per allenare ed arricchire la mente con stimoli ed esperienze e per vivere meglio tutti i contesti della vita quotidiana.

  • Biblioteca di Trevignano
  • Dicembre 2013
  • Laboratori educativi
  • Narrazione
  • Creatività